Marzo 2018 – Vetoquinol

EDITORIALE

Marzo 2018 – Vetoquinol

Quando il legame tra uomo e animale va oltre, la passione diventa cura

La professione veterinaria e le relazioni tra esseri umani e animali sono cambiate radicalmente nell’ultimo decennio: stiamo assistendo a un costante aumento della presenza numerica degli animali da affezione all’interno dei nuclei familiari ed è ormai evidente il ruolo sociale che essi svolgono per i proprietari. Abitano nelle nostre case come “uno di famiglia”, giocano con i nostri bambini e tengono compagnia ad anziani o a persone che vivono sole.

E se cresce il numero di animali, il mercato del farmaco veterinario non è da meno. Il flusso dei prodotti veterinari, siano essi farmaci, integratori o prodotti per la cura e l’igiene, rappresenta ancora una percentuale molto importante per la farmacia, dove si dispensano nuovi principi attivi, formulazioni innovative e farmaci generici. Noi italiani siamo un popolo di “Pet Lovers” e per nutrire e curare al meglio i nostri amici animali non badiamo a spese. La cifra media mensile che è disposto a destinare al proprio Pet chi vive con un cane o un gatto – o più animali – cresce ogni anno. A essi dedichiamo sempre più attenzioni e se abbiamo bisogno di aiuto e consigli pratici e utili li cerchiamo tramite i riferimenti più adeguati, come faremmo per la nostra salute. E a chi ci rivolgiamo?

1. Al medico veterinario, punto di riferimento per qualsiasi urgenza medica, sanitaria o di cura dell’animale, colui che tutela sia la salute dei Pet sia quella dell’uomo.

2. A quella che consideriamo una delle figure professionali più importanti e garanti della sanità e che ci accoglie con consigli utili sul farmaco: il farmacista.

Il continuo cambiamento dello scenario del settore veterinario lascia avvertire da parte del farmacista il bisogno di acquisire più conoscenze specifiche e richiede da parte sua un costante aggiornamento sulle novità dei farmaci veterinari e una formazione continua, che gli consentano di aprirsi in un dialogo costruttivo con i medici veterinari – con i quali è necessaria una più stretta collaborazione – e con i proprietari di animali, per i quali la farmacia è diventata un ulteriore punto di ascolto. Ed ecco la ragione per cui è nata l’idea di questa pubblicazione speciale, interamente dedicata ai farmaci veterinari. Pensata come momento di formazione, informazione e approfondimento, vi sono raccolte alcune tra le problematiche più diffuse negli animali d’affezione, affinché il farmacista si senta in grado di fornire consigli qualificati sul tema dei Pet. Vuole però anche mostrare, ancora una volta, come la vendita di prodotti veterinari rappresenti per le farmacie una reale e crescente opportunità di business.

MARA RUGGIERO

Medico veterinario, marketing manager Vetoquinol Italia

iFarma Focus marzo 2018
iFarma 10 marzo 2018
1 marzo 2018