informazione, partecipazione, condivisione

La società italiana di Geriatria ospedale e territorio entra a far parte di HappyAgeing

DALLE ASSOCIAZIONI

La società italiana di Geriatria ospedale e territorio entra a far parte di HappyAgeing

HappyAgeing

Il consiglio direttivo nazionale della società scientifica di geriatria Geriatria ospedale e territorio (Sigot) ha ufficializzato l’adesione a HappyAgeing, l’alleanza italiana per l’invecchiamento attivo

30 ottobre 2018

di Redazione

“Continuare le nostre battaglie in difesa degli anziani malati, soprattutto in riferimento al miglioramento dei percorsi ospedalieri, l’aumento del numero di reparti ospedalieri di Geriatria e l’implementazione dei modelli di continuità ospedale-territorio e della medicina palliativa”. Così il Presidente della società scientifica di geriatria Geriatria ospedale e territorio (Sigot), Filippo Fimognari, spiega l’adesione di Sigot a HappyAgeing, l’alleanza italiana per l’invecchiamento attivo.

Grazie a HappyAgeing sono condivisi e di messi in rete progetti e azioni per promuovere il benessere degli anziani e la solidarietà tra le generazioni con particolare attenzione all’alimentazione, all’attività fisica e alla prevenzione. Con l’ingresso della Sigot si amplia e si potenzia ulteriormente il fronte di realtà sane alleate per stimolare istituzioni e cittadini per una società solidale.

“L’ingresso della Sigot rappresenta un’importante opportunità per l’Alleanza che va nella direzione di accelerare il processo di diffusione sul territorio delle principali leve di prevenzione per promuovere l’invecchiamento attivo in Italia.”, ha dichiarato il presidente di HappyAgeing Michele Conversano.

Fanno già parte di HappyAgeing la società italiana di Igiene, la società italiana di Gerontologia e Geriatria, la società italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa, i sindacati SPI CGIL, FNP CISL e UIL Pensionati, la federazione Anziani e Pensionati ACLI e Federsanità Anci.

0 Condivisioni

Altre news

30 Ottobre 2018