informazione, partecipazione, condivisione

Farmacia Unica: apre il primo esercizio della rete

MONDO FARMACIA

Farmacia Unica: apre il primo esercizio della rete

Esterni farmacia Unica

Inaugurata a Bruino (To) la prima farmacia della rete 'Farmacia Unica' di Unico spa. Lorenzo Vitali: "Presto apriranno i battenti altre cinque farmacie. Punteremo sui servizi personalizzati"

5 dicembre 2018

di Carlo Buonamico

Il taglio del nastro

Il taglio del nastro

Nasce una nuova rete di farmacie italiane. Si tratta di “Farmacia Unica” il nuovo brand di Unico che lancia un nuovo format di farmacie territoriali. A partire dall’inaugurazione dello scorso 1 dicembre dell’esercizio di Bruino in provincia di Torino.

Per capirne di più, a partire dal tipo di rete che contraddistingue Farmacia Unica dalle altre già presenti sul mercato, abbiamo fatto due chiacchiere con l’amministratore delegato di Unico, Lorenzo Vitali. <<A seguito dell’apertura normativa che consente la partecipazione di capitali per la creazione di reti di farmacie territoriali abbiamo deciso di comprare vari esercizi, di ristrutturarli e di adattarli al nostro nuovo format>>. Il progetto è ambizioso e si estende a tutta Italia. Come sottolinea Vitali, per ora <<abbiamo in programma di aprire altri cinque esercizi: due a Roma, uno in provincia della Capitale, uno a Milano e uno ad Ancona>>.

Le farmacie di Unico punteranno sui servizi al cittadino-paziente dice Vitali <<saremo dei punti di riferimento per il cliente per quanto riguarda la fornitura di servizi personalizzati e tecnologici, quali telemedicina, affiancamento al paziente per favorire l’aderenza alla terapia, seguendo le linee guida di Federfarma>>. Ma attenzione, la particolarità è quella di non avere un format standard da calare su tutti i nodi della rete. Bensì, <<ciascuna farmacia erogherà servizi differenti tarati e calibrati sulla base delle necessità e delle richieste del territorio di riferimento>>.

E le prospettive sono impegnative e lungimiranti: <<il prossimo passo è quello di lanciare questo progetto e far sì che aderisca il maggior numero possibile di farmacisti. Unico affiancherà quanti vorranno affiliarsi nel processo di apertura del nuovo esercizio e nei passi successivi relativi alla sua gestione e value proposition>>, chiosa Vitali.

14 Condivisioni

Altre news

5 Dicembre 2018