informazione, partecipazione, condivisione

Il candidato al Sunifar rinuncia alla parafarmacia

Il candidato al Sunifar rinuncia alla parafarmacia

federfarma-bergamo-associazione-titolari-farmacia

Comunicato Federfarma Bergamo

8 giugno 2020

di Redazione

Gianni Petrosillo, presidente di Federfarma Bergamo e attualmente presidente del Collegio dei Probiviri di Federfarma nazionale, comunica che, con la presentazione della propria candidatura alla presidenza del SUNIFAR, ha anche chiesto alla propria moglie, dr.ssa Ileana Maffeis, di rinunciare al codice identificativo univoco della parafarmacia di cui la moglie è titolare. Il codice fu da lei attivato nel 2007, trasformando in parafarmacia il suo esercizio commerciale di erboristeria aperto nel 1980.

Petrosillo, nel precisare che nelle prossime ore sarà, quindi, attivata la procedura di chiusura del codice identificativo univoco, aggiunge: «Devo ringraziare mia moglie che, con grande gesto di generosità, sacrifica l’impostazione di attività ormai nota e consolidata da molti anni nel Comune di Dalmine (Bg), senza aver creato problemi ai colleghi titolari di farmacia, tanto è vero che da tempo ricopro cariche elettive proprio in Federfarma Bergamo, oltre che ad altri livelli del sindacato. La decisione – precisa Petrosillonon consegue a un obbligo previsto dal regolamento dei conflitti di interesse, ratificato dall’assemblea di Federfarma Nazionale nell’ottobre del 2016, ma unicamente alla volontà di proporre la mia candidatura alla presidenza SUNIFAR, eliminando in tal modo motivi di inutili polemiche e strumentalizzazioni e auspicando così un clima di serenità per il futuro lavoro del consiglio di presidenza e del consiglio del SUNIFAR».

Sentito per le vie brevi, il dr. Cossolo, Presidente di Federfarma Nazionale, nell’osservare che la scelta di Petrosillo dimostra senso di responsabilità e alto rispetto per il ruolo sindacale per cui si è candidato, lo ringrazia e ringrazia sua moglie, certo che «la decisione scioglierà ogni presunto dubbio sulla sua capacità rappresentativa, peraltro già da me verificata in più di un’occasione, come ai vari importanti tavoli dove ha dimostrato competenza e incondizionata dedizione alla causa delle farmacie».

Federfarma Bergamo
Il Presidente
Dott. Giovanni Petrosillo

2 Condivisioni

Altre news

8 Giugno 2020