informazione, partecipazione, condivisione

“Tumorial”: i giovani spiegano i tumori ai giovani

NEWS

"Tumorial": i giovani spiegano i tumori ai giovani

tumorial-giovani-tumore-tutorial

Online i primi 10 video-tutorial per spiegare cosa succede quando un giovane scopre di avere un tumore e deve combatterlo. Protagonisti, gli adolescenti che hanno vissuto in prima persona questo percorso presso l'Istituto dei Tumori di Milano.

18 giugno 2019

di Carlo Buonamico

Si chiamano Ceclia, Marcus, Yari. Sono solo alcuni degli 800 adolescenti tra i 15 e i 18 anni che ogni anno in Italia sono colpiti da tumore. Sono un esempio degli otto pazienti su dieci che in media sono vivi a cinque anni dalla diagnosi. E che hanno voluto testimoniare la loro esperienza per aiutare i giovani a cui, come è successo a loro, sarà diagnosticato un tumore e dovranno affrontare le terapie e le loro conseguenze.
L’aiuto, questa volta, arriva in una forma ad alto impatto che punta dritto all’emotività delle persone: video tutorial che spiegano per filo e per segno cosa succede alle persone giovani colpite da tumore.

È così che nascono i 24 “tumorial”, testimonianze dirette di adolescenti che parlano di come la quotidianità e la vita personale dei giovani che devono combattere contro il cancro vengano sconvolte da questa malattia, di come ci si sente e come si può fare per conviverci. A partire da aspetti che possono sembrare secondari, come la perdita dei capelli, ma che sono fondamentali per l’equilibrio psicologico dei pazienti e che molto influisce sulla forza con cui il fisico reagisce alla malattia.
Senza trascurare anche la sfera più intima fatta di rapporto con i genitori, sessualità, affettività, che specialmente per gli adolescenti ricoprono un ruolo di primo piano nella vita quotidiana. Perché, come dice Marcus “Anche se ci sono cambiamenti fisici, noi come persone non stiamo cambiando”.

Girati dall’artista e regista Valerio Rocco Orlando, i video fanno parte del Progetto Giovani della Pediatria oncologica dell’Istituto nazionale dei tumori di Milano e la loro realizzazione è stata resa possibile grazie al contributo dell’associazione Bianca Garavaglia onlus, con il sostegno dell’associazione Dudù for You onlus.

Per ora sono stati pubblicati i primi 10 tumorial sul canale Facebook di Progetto Giovani e sul canale YouTube.
A settembre saranno messi in Rete anche gli altri 14.

48 Condivisioni

Altre news

18 Giugno 2019